Cosa regalare ad uno studente universitario? Ecco 8 proposte
Condividi su

Cosa regalare ad uno studente universitario? Ecco 8 proposte

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

I regali mandano sempre in crisi, vero, che tu li debba fare al tuo fidanzato, a tua sorella o al tuo migliore amico. Ma forse fare un regalo ad uno studente universitario non è poi così difficile...ecco qualche consiglio!

regalo universitario

Il regalo universitario. Che dilemma. I compleanni, i San Valentini e le feste comandate sono un cruccio per tutti e tutte: si tenta di fare il regalo originale, bello, che piaccia parecchio, e se possibile economico. Il temuto regalo di laurea si aggiunge alla lista. E, sapete meglio di me, che tutte queste cose insieme non possono coesistere. Ma lo studente universitario fa in qualche modo eccezione, non fosse altro perché ha il portafoglio sempre vuoto e magari molti sfizi non se li può togliere, quindi con un minimo di riflessioni sensate potremmo arrivare al giusto compromesso, ecco alcuni esempi.

 

1. Smartbox

Non tra i regali più economici, vero, ma magari puoi unirti a qualche amico o optare per uno dei pacchetti più economici. Gli Smartbox, con le varianti “non marca Smartbox” possono far felice qualche povero studente che non si può permettere molte vacanze, perchè magari è fuorisede e quindi le vacanze “vere” se le sogna, o perchè magari ha un lavoretto che gli permette di togliersi qualche sfizio, che però non arriva ad essere il week end in giro. Inoltre le varianti sono davvero tante: puoi optare per un week end in italia, per una settimana in Europa, per un pacchetto relax (terme, massaggi, palestre), per uno avventura (utile per una serie di lezioni degli sport più “avventurosi”).

 

2. Abbonamento al giornale preferito

Potrebbe sembrare un regalo strano, ma se il tuo amico/la tua amica ha un giornale preferito potresti farlo davvero felice! Anche qui il costo non è contenutissimo, ma puoi optare per un regalo unico Natale/compleanno (se il compleanno è nei paraggi), o puoi invitare “nel regalo” qualche amico.

 

3. Buono per vestiti

Questo vale soprattutto per le ragazze, ma non solo! I vestiti non bastano mai, alle ragazze, e molto spesso i ragazzi hanno sempre le solite cosine addosso…ogni tanto svecchiare l’armadio non fa male. Il buono, nella maggior parte dei negozi o delle catene, ha un costo fisso, ma può variare dalle poche decine di euro in su.

 

4. Buono per libri

Bè, non è molto originale regalare libri, è vero, ma se il tuo amico legge potresti farlo davvero felice! Ti consiglio il buono perchè, a differenza di un libro prescelto da te, potrebbe dare la possibilità al tuo amico di comprare proprio il libro che voleva da tempo. Se invece ti ha parlato in qualche vostra conversazione di un titolo preciso, puoi lanciarti, ma attenzione: come ne ha parlato a te è possibile che ne abbia parlato ad altri amici, quindi magari prima consulta i suoi amici/parenti.

 

5. Cibo

Se è uno studente fuori sede, regalare del cibo potrebbe essere l’idea migliore. Ora, il termine “cibo” è un po’ vario, e soprattutto triste… il tuo amico mangia, magari male, ma mangia. Opta magari per quei cibi “strani” o un po’ più costosi, quelli che possono incidere sul bilancio settimanale dello studente fuori sede, ma che mantengono un costo nella media per un regalo di compelanno o Natale. Quindi ad esempio: una bella confezione di caffè, una bottiglia di vino/liquore, una bottiglia d’olio, i suoi biscotti preferiti.

 

6. Piccoli oggetti di elettronica

A prescindere dal sesso, i piccoli oggetti di elettronica vanno sempre per la maggiore. Chi non ha una chiavetta USB? Ma soprattutto, chi non la perde? Le chiavette possono essere un regalo utile, oltrechè simpatico (ce ne sono davvero di mille forme), così come gli hard disk esterni, utili ad archiviare in grande quantità dati, files e fotografie. Se presti un poco attenzione alle sue esigenze potresti scoprire qualcosa di cui ha bisogno: un paio di cuffie, una microsim con qualche giga di memoria in più per il cellulare/macchina fotografica. Un’altra cosa molto utile, che ha un costo variabile dalle poche decine di euro in su, è lo scanner portatile: una sorta di “tubo” di plastica portatile, che ti permette di scannerizzare documenti e parti di libri/dispense ecc., un regalo a dir poco fondamentale se il tuo amico è sotto tesi e sta cominciando la ricerca delle fonti tra le varie biblioteche.

 

7. Foto e dintorni

Se magari non vuoi spendere molti soldi ma vuoi un effetto sorpresa assicurato, puoi optare per una composizione di vostre foto, soprattutto se sei amico/a della persona festeggiante da un po’ di tempo. Le composizioni di foto possono essere tra le più varie: o in un portafoto da parete, o su un cartellone colorato, oppure una sorta di libro fotografico home made, dove ti serviranno soltanto le fotografie e un quaderno rigido (magari di pelle, magari colorato) da riempire di vostre immagini e scritte colorate.

 

8. Cancelleria

La cancelleria torna sempre utile allo studente, ed essendo che ce n’è per tutti i gusti puoi optare per qualcosa di carino e grazioso oltre che utile. Quindi sotto con i quaderni, le agende, le penne, gli astucci, e tutto quello che può servire ad uno studente.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Francesca Alberti
Classe 1989, laureata alla magistrale in Arte contemporanea, vive fuorisede a Genova da svariati anni. Le piace leggere e scrivere, crede di essere una grande fotografa e si definisce "una creativa", ...
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Idee Viaggio Viaggiare