Netflix Italia, catalogo novembre 2018: le novità da non perdere
Condividi su

Netflix Italia, catalogo novembre 2018: le novità da non perdere

Una bella sessione di binge watching su Netflix è il toccasana per tutti i mali della vita moderna: ecco come curarvi!

the princess switch

Netflix novembre 2018: le novità del catalogo italiano 

Vi sentite sempre più stanchi a causa dello studio? Se proprio non ce la fate più a posare lo sguardo su libri, appunti e riassunti allora è il caso di fare una pausa dando libero sfogo alla vostra sete di cinema e serie tv. Basta prendere uno dei tanti device che supportano Netflix e scegliere tra l’oceano di pellicole o di episodi presenti sulla piattaforma streaming.Il catalogo di novembre include infatti moltissime novità che i fan attendevano da tanto tempo, ma anche sorprese inaspettate e debutti. Ecco il perché della guida di SOStudenti che raccoglie i titoli dei film e delle serie tv da non perdere per nessuno motivo al mondo. Scoprite con noi tutte le uscite Netflix di novembre 2018.

Catalogo Netflix Italia: le serie tv in uscita a novembre 2018

Con l’arrivo del freddo e dell’autunno, cosa c’è di meglio che fare binge watching delle nuovissime serie tv Netflix? Ecco le novità da non perdere a novembre 2018 nel catalogo Netflix Italia.

  • Super Drags (9 novembre). È un trio di drag queen quello al centro della nuova serie tv animata brasiliana firmata Netflix. Di giorno lavorano in un grande magazzino, ma di notte Patrick, Donny e Ramon si trasformano in Lemon Chiffon, Cran Sapphire e Crimson Scarlet. con l’obiettivo di riunire la comunità LGBT e salvare il mondo da un esercito di supercattivi in un turbinio di glitter.
  • Il metodo Kominsky (16 novembre). Michael Douglas e Alan Arkin sono i due grandi vecchi protagonisti della nuova serie tv comica firmata da Chuck Lorre. Il primo è un famoso attore di Hollywood che ora è diventato un maestro di recitazione ricercato da tutte le star, mentre l’altro è il suo amico-agente più fidato. Entrambi cercano di godersi la vita a Los Angeles, dove le uniche persone visibili sono quelle giovani e belle.
  • Narcos: Messico (16 novembre). Dimenticatevi Pablo Escobar e i suoi successori – imitatori, ma dimenticate anche la Colombia. La quarta stagione di quella che orma è una serie antologica racconta infatti le origini della lotta al narcotraffico, nonché la nascita del cartello di droga messicano di Guadalajara: protagonisti Michael Pena e Diego Luna nei panni di un agente della DEA e di un signore della droga.
  • 1983 (30 novembre). Netflix ha iniziato a produrre serie tv anche in Polonia, e il risultato non pare affatto male. In un futuro distopico il Paese prospera ed è in pace da circa 20 anni, ovvero da quando un attacco terroristico piuttosto misterioso ha cambiato la storia per sempre: l’Unione Sovietica non è mai crollata e la Polonia è diventata uno stato di polizia. Ma uno studente e un detective conoscono la verità e con le loro informazioni potrebbero cambiare la situazione e rovesciare il regime che sta per attuare un piano segreto.
  • Baby (30 novembre). La prima serie tv italiana prodotta da Netflix è incentrata sul caso di cronaca del giro di prostituzione minorile ai Parioli, che aveva fatto scandalo qualche anno fa. Protagonisti sono un gruppo di adolescenti dei licei della Roma bene, i quali alla ricerca disperata di amore e di attenzione vivono storie di trasgressione. Sullo sfondo il rapporto difficile con i genitori, le pressioni della vita di tutti i giorni, i segreti e le piccole meschinità.
baby

Foto: Netflix

Foto Copertina:Netflix

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Alessio Cappuccio
Cosa faccio nella vita? In pratica scrivo e ogni tanto faccio video e fotografie. Appassionatissimo di cinema, ritorno a scrivere di scuola e università dopo aver sperato di aver detto addio per semp...
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Consigli per Studiare Università