Le Principesse Disney come non le avete mai viste prima
Condividi su

Le Principesse Disney come non le avete mai viste prima

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Sicuri di conoscere bene Ariel, Pocahontas, Belle, Aurora e tutte le altre principesse? Eccolo dopo essersi date una rinfrescata

principesse_disney_realistiche_7

Le Principesse Dinsey di  Isabelle Staub vi faranno perdere la testa

Ben pochi altri personaggi sono riusciti a entrare a far parte della cultura popolare come accaduto alle principesse Disney, nonostante queste in genere siano apparse ufficialmente solo nel film animato di cui sono protagoniste.

Potenza del marchio, si dovrebbe dire, ma anche della grande cura che c’è dietro il design delle eroine di alcuni dei cartoni animati più iconici di sempre. D’altro canto le principesse Disney sono ideate per essere molto piacevoli alla vista, ma mai caratterizzate in modo troppo sessuale, con delle proporzioni fisiche che poco hanno a che vedere con la realtà (testa gigante e vita sottilissima, per citare gli esempi più evidenti).

Un’illustratrice americana, tale Isabelle Staub, ha proposto sulla propria pagina Instagram una galleria di principesse Disney secondo il proprio stile personale. Il risultato è una versione leggermente più realistica che strizza l’occhio alla patinatura e alla sensualità da cartelloni pubblicitari.

Vediamo insieme i risultati.


Aurora

La dolce protagonista de La bella addormentata nel bosco guadagna decisamente qualche punto sia per quanto riguarda la chioma, decisamente più lucida e voluminosa, sia per il colorito, un po’ meno cadaverico rispetto al film. E quei due chiletti un più le fanno davvero bene.

principesse_disney_realistiche_7


Ariel

La tostissima sirenetta invece assume una posa da vera pin-up e guadagna due enormi occhi azzurri in stile manga. In questo caso però il dettaglio delle labbra rosse si va un po’ a perdere, perché il colore non è poi così dissimile da quello dei capelli.

principesse_disney_realistiche_2


Pocahontas

La fiera e gentile principessa Algonquin perde quell’essenzialità guerriera che la contraddistingue e assume i connotati di una bambola in stile Barbie. C’è da dire però che le sopracciglia più folte le stanno davvero bene, così come gli occhi carichi di mistero.

principesse_disney_realistiche_3


Belle

Spirito nobile votato all’altruismo, la futura moglie della Bestia nel cartone animato è dipinta come una ragazza molto timida e semplice. Nella versione della Staub il suo sguardo è un po’ più consapevole, e quello strato di fard sulle guance riflette una certa civetteria.

principesse_disney_realistiche_4


Esmeralda

La bella gitana de Il gobbo di Notre Dame è piuttosto anomala nel pantheon Disney sopratutto per il suo stile arruffato e popolano. La Staub tradisce un po’ questa connotazione dipingendola come una vera e propria gatta, a partire dagli occhi ferini verde smeraldo e lo sguardo ammaliante.

principesse_disney_realistiche_5


Tiana

La determinatissima protagonista de La principessa e il ranocchio, appassionata di jazz, è già stata progettata per essere un personaggio piuttosto moderno, nonostante lo stile anni ’50. La Tiana ideata dall’illustratrice si fa notare per dei riflessi blu e un’aria più trasognata.

principesse_disney_realistiche_6


Jasmine

Come spesso accade in questi casi, anche i tratti somatici della principessa di Aladdin, che si presuppone persiana vista l’ambientazione, sono stati leggermente occidentalizzati. Isabelle Staub ha preferito dare alla fisionomia di Jasmine una maggiore aderenza alla realtà, e in più ha gonfiato ancora di più la già abbondante chioma corvina.

prinicipesse_disney_realistiche_1


Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Alessio Cappuccio
Cosa faccio nella vita? In pratica scrivo e ogni tanto faccio video e fotografie. Appassionatissimo di cinema, ritorno a scrivere di scuola e università dopo aver sperato di aver detto addio per semp...
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Stage Lavoro e Stage