Gli OTTO motivi per andare a vedere the Hateful Eight
Condividi su

Gli OTTO motivi per andare a vedere the Hateful Eight

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

L'ottavo film di Quentin Tarantino, the Hateful Eight, è già un successo di pubblico e di critica: otto motivi per andare a vederlo

1 di 9

La Trama

A primo impatto “The Hateful Eight” si rivela immediatamente diverso dal classico film “alla Quentin Tarantino”.

Girato per la maggior parte in un unico ambiente, il film trasforma una trama classica da film western (il buono deve portare il cattivo alla forca, ma deve affrontare numerose vicissitudini prima di raggiungere l’obiettivo) in un racconto incalzante, appassionante e ricco di suspense, tutto ciò mediante l’inserimento di numerosi accorgimenti che rendono questo film unico.

Non mancherà certo lo splatter, un elemento che ha quasi sempre contraddistinto i film di questo regista. Gli amanti del sangue però dovranno pazientare e resistere a una climax crescente di eventi, che, avanzando nel film, porterà tutti i tasselli a comporre un terribile mosaico e a svelare una ricca trama di inganni.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Leggi altri articoli in Buzz Vita Universitaria