A New York nasce l’idea di appuntamenti veloci in metropolitana
Condividi su

A New York nasce l’idea di appuntamenti veloci in metropolitana

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Curiosa idea da parte di Thomas C Know, newyorchese, che ha deciso di mettere in piedi dei veri e propri appuntamenti veloci in metropolitana!

appuntamenti veloci new york

Gli Stati Uniti d’America sono un paese bizzarro con idee bizzarre. Lo sappiamo. Bizzarra come la “romantica” pensata di Thomas C Knox, newyorchese nel sangue, abituato a prendere la subway (metropolitana) tutti i giorni. Alla lunga i ritardi della metropolitana tendono ad annoiare il cliente, in trepida attesa di salire sul treno per raggiungere la propria destinazione. Ed anche Thomas lo sa bene. Per ammazzare il tempo e regalare un sorriso ai pendolari in lotta quotidiana, si è inventato un nuovo modo di conoscere gente: “Date While You Wait”. Tradotto: “Appuntamento mentre attendi”.

appuntamenti veloci new york

Un tavolo, due sedie e Forza 4 – Immagine: @DateWhileYouWait Twitter

Il meccanismo è semplice: con l’aiuto di qualche suo amico, Thomas ha piazzato un tavolo ed un paio di sedie sulla piattaforma della metropolitana di Union Square, offrendo ai pendolari l’opportunità di sedersi e scambiare quattro chiacchiere con lui. Per ammazzare il tempo d’attesa. La storia nell’ultima settimana si è ripetuta per ben 3 volte. Durante il primo appuntamento si son fermate ben 18 persone… per un totale di 3 ore di conversazione. Un successone. Thomas ha quindi ripetuto l’evento qualche giorno più tardi, apportando una piccola ma sostanziale modifica: “Forza 4”. L’idea è riuscita perfettamente. E se pensate che la maggior parte di questi ‘appuntamenti veloci’ siano dedicati a sole donne vi sbagliate: il 70% di coloro che si son fermati erano ragazzi incuriositi. Hanno ammazzato il tempo giocando con Thomas a Forza 4.

 

appuntamenti veloci new york

La postazione: Forza 4 + un fiore – Immagine: @DateWhileYouWait via Twitter

 

L’appuntamento in metropolitana non sembra essere proprio romantico ma a Thomas poco gli importa. E, per sua stessa ammissione, non è un obiettivo quello di trovare l’amore con questo metodo bizzarro:

“La prima volta ho incontrato 18 persone ed ottenuto una porzione di Tacos gratis. Erano persone di tutti i ceti sociali. Ognuno di loro continuava a chiedermi se lo facevo per soldi o perché ero alla ricerca dell’amore. Ma non è proprio così… Voglio solo allontanare la negatività dei pendolari. Voglio far sorridere ed illuminare la loro giornata.”

 

A giudicare dai numerosi post che stanno invadendo Instagram e Twitter, sembra esserci riuscito!

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Simone
U.S.A. Lover, Basketball addicted, mangiatore di Serie Tv e amante della Sport. Il problema è che guardo tutto comodamente dal divano di casa mia.
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Idee Viaggio Viaggiare