9 cose imbarazzanti che possono accadere durante un esame
Condividi su

9 cose imbarazzanti che possono accadere durante un esame

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Ci sono delle cose imbarazzanti universalmente condivise che tutti noi abbiamo vissuto almeno una volta durante un esame universitario

cose imbarazzanti

Maggio è ormai al termine e sta per accadere la solita tragedia annuale: l’arrivo degli esami. Il periodo dell’anno non è già dei migliori perché inizia a fare un caldo assurdo, ma non c’è nulla che ti fa sudare più di un esame universitario. Ci sono delle cose imbarazzanti che tutti hanno avuto modo di vivere almeno una volta nella vita – non sentitevi troppo male nel leggerle perché, per l’appunto, sono comuni alla maggior parte degli studenti universitari. Scopriamo insieme quali sono!

 

1. Lo stomaco che brontola

Non importa se hai mangiato un sacco prima di arrivare all’esame. Il tuo stomaco si farà sentire nel momento meno appropriato. E quel momento corrisponde esattamente all’attimo in cui l’esame è appena iniziato e nell’aula c’è un silenzio tombale. Il tuo stomaco si metterà a tuonare all’improvviso facendo i rumori più assurdi mai sentiti, nel tentativo di umiliarti nel migliore dei modi. A un certo punto, la gente inizierà a guardarti male fraintendendo il rumore dello stomaco con altri rumori provenienti da un’altra parte del corpo. Ovviamente i rumori termineranno quando qualcuno inizierà a parlare.

 

2. Ho dimenticato la mia penna portafortuna

Tutti noi abbiamo un gadget che ci portiamo dietro agli esami per fare in modo che vadano bene. L’imbarazzo e la rabbia che vi coglieranno quando capirete che avete dimenticato la vostra penna magica, saranno talmente elevati da non riuscire a farvi concentrare per mezzo secondo. Sarà la fine.

 

3. Il gioco delle sedie

Avete presente il gioco che si faceva da bambini ai compleanni? Quello in cui dovevate girare attorno a delle sedie con la musica in sottofondo, e quando si spegneva la musica si doveva correre a sedersi sulle sedie e chi non si sedeva restava fuori? Ecco: questo è più o meno quello che succede agli esami. Per avere un posto in ultima fila o per riuscire a trovare una posizione decente per copiare, dovrete sgomitare come se doveste ancora vincere al gioco delle sedie. Una tragedia. Un consiglio? Portatevi una sedia da casa.

 

4. Pausa bagno

Il caldo è talmente afoso che durante l’esame vi siete già scolati 4 bottigliette d’acqua e avete appena aperto la quinta. Non è stata però una grandissima idea: adesso non riuscite più a trattenervi e dovete andare necessariamente in bagno. Peccato che il professore non vi farà uscire neanche se gli date una banconota da 100 euro. L’unica cosa alla quale penserà è che avete organizzato una sessione di mega scopiazzatura in bagno. Decidete voi come uscire dall’imbarazzo…

cose imbarazzanti

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Leggi altri articoli in News Università