20 oggetti e giocattoli che ti faranno sentire “vecchio” (anni ’90 e oltre)
Condividi su

20 oggetti e giocattoli che ti faranno sentire “vecchio” (anni ’90 e oltre)

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Siamo tutti giovani e di belle speranze finchè qualcuno non ci ricorda che da bambini non avevamo il cellulare, collezionavamo schede telefoniche, ci facevamo i tatuaggi trovati nelle confezioni di patatine e indossavamo le Bull Boys/Lelli Kelli ai piedi e il Flik Flak al polso. E ce ne sono tante altre....

Noi, giovani ventenni, a metà tra l’adolescenza e l’età adulti, noi, che magari non abbiamo ancora le sovrastrutture mentali di un adulto, ma non ci sentiamo neanche più adolescenti in piena crisi ormonale. Noi, non ancora moralisti e bacchettoni, tuttavia, con fare un po’ da anziano che guarda i lavori in corso, quando vediamo un bambino con uno smartphone in mano giocare ai vari QuizDuello e CandyCrush siamo pronti a sentenziare “Ah, io alla loro età mica avevo il cellulare, si giocava all’aria aperta!“.

Fermi, ma cosa facevamo noi, giovani semiadulti cresciuti negli anni ’90 e primi 2000? Bè, facevamo effettivamente cose diverse da quello che fanno i bambini e ragazzini di oggi, non so se migliori o peggiori, ma eccoti 20 giocattoli, oggetti o “situazioni” che hanno segnato la nostra infanzia/pubertà, e che oggi, in molti casi, non esistono più!

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Francesca Alberti
Classe 1989, laureata alla magistrale in Arte contemporanea, vive fuorisede a Genova da svariati anni. Le piace leggere e scrivere, crede di essere una grande fotografa e si definisce "una creativa", ...
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Buzz Vita Universitaria