Le 3 app che ti dicono come sei a letto
Condividi su
Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Adesso sono state inventate delle app che monitorano le prestazioni sessuali di coppia.

nipple app

Gli Smartphone fanno parte della nostra quotidianità. Ci aiutano in tutto, sono capaci di ascoltarci e fare le cose per noi. Adesso sono state inventate delle app che monitorano le prestazioni sessuali di coppia.

1. Nipple

“Allora amore ti è piaciuto?” Pensate che a rispondervi non sia il vostro partner, ma il vostro cellulare. Colui che è stato criticato per anni di creare problemi alla coppia, adesso può anche aiutarvi! La prima è Nipple, non è altro che un sex tracker, una specie di diario delle prestazioni in cui annotare il partner, luogo, data e il numero di orgasmi.

Come si fa? Semplicissimo. Basta scaricare l’app, registrarsi e iniziare a dare le ultime informazioni sui rapporti avuti. Inoltre più si va a avanti , più si guadagnano punti, più entrerai in competizione  con gli altri utenti iscritti al sito.

2. Spreadshets

Un’altra applicazione è Spreadshets. Non bisogna far altro che posizionare lo Smartphone sul materasso; sarà capace di dirci la durata del rapporto, l’intensità, velocità e anche il livello di “rumori”. Questa app è anche in grado di creare una sorta di storyline sulla frequenza dei rapporti e il numero massimo di decibel che una persona raggiunge.

3. Lovely

Ultima è Lovely, questa app permette di monitorare la velocità, le calorie bruciate, durata e forza di penetrazione. Ma è in fase di progettazione, poiché gli ideatori stanno raccogliendo i fondi per poterla realizzare.

Che dire… Armiamoci di Smartphone, app e un letto per poterle sperimentare.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Silvia Ruvolo
Che dire di me? Sono ironica, divertente e tosta; mi piace scrivere di tutto e di più, ma i libri e le serie tv sono il mio pane quotidiano.
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Buzz Vita Universitaria