Angolo matricola: come adattarsi al primo anno
Condividi su

Angolo matricola: come adattarsi al primo anno

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

L’impatto con il mondo universitario può non essere semplicissimo: ecco una piccola guida che potrebbe aiutarvi ad ambientarvi durante il vostro anno da matricola.

1 di 6

Frequentare con giudizio

Memore della vecchia scuola superiore, in cui nelle ore di lezione la matricola era costretta a seguire ogni materia, è errore comune frequentare ogni corso, magari anche degli anni successivi. Il problema è che poi si dovranno anche dare gli esami, sbocco non scontato per una persona al primo anno che ancora non ha assorbito i ritmi di studio ben diversi rispetto al liceo. E’ quindi molto più raccomandabile selezionare, dopo alcune lezioni di orientamento, quali corsi seguire e quali invece non frequentare o rimandare, privilegiando una maggiore attenzione agli esami più difficili o a quelli che premiano maggiormente i frequentanti, magari con preappelli o carico di studio meno imponente. In questo modo si riusciranno a seguire meglio i corsi più ostici, evitando di perdere tempo con lezioni meno utili.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Giacomo Sordo
Veronese, cestista, universitario in vista di una fioca luce in fondo al tunnel: meglio su un campo che in aula, il che è veramente tutto un dire.
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in App Lifestyle Vita Universitaria