!--[if lt IE 8]>

Stai usando un browser obsoleto. Aggiorna il tuo browser oppure attiva Google Chrome Frame per migliorare la tua esperienza.

Doppia iscrizione all’università possibile: cosa prevede la proposta 2018 del Miur
Condividi su

Doppia iscrizione all’università possibile: cosa prevede la proposta 2018 del Miur

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Cambia tutto per gli studenti che vorrebbero effettuare una doppia iscrizione all'università: ecco la proposta del Ministro Bussetti.

Iscrizione doppia all’università, Bussetti abolirà il divieto?

Arriva un cambiamento piuttosto importante per tutti gli studenti universitari. Finalmente il Miur e il Ministro Bussetti, si sono espressi sul delicato tema della doppia iscrizione all’università e sembra aprirsi uno spiraglio di speranza! Fino ad oggi, infatti, per via di un regio decreto dell’età fascista, in Italia era vietata la possibilità di iscriversi presso due università contemporaneamente. Si tratta di un veto valido solo in Italia che ora, però, sembra finalmente sparire.

Doppia iscrizione all’università: la proposta del MIUR

Il Ministro Bussetti, ospite all’inaugurazione del Salone Orientamenti di Genova è intervenuto sul tema della doppia laurea e ha dichiarato la sua intenzione a cambiare lo stato attuale delle cose. Come riportano diversi giornali online, infatti, Bussetti avrebbe spiegato l’importanza per i ragazzi di non specializzarsi solo in un unico settore: “La formazione deve essere un po’ più flessibile, come avviene in altre nazioni” ha chiosato Bussetti. Pare così che ci sarà una proposta di legge che mira all’abolizione dell’art. 142 del RD 1592/1933 che vieta appunto la doppia iscrizione in contemporanea a diverse università, istituti d’istruzione superiore, facoltà o scuole della stessa università o dello stesso istituto e a diversi corsi di laurea o di diploma della stessa facoltà o scuola.

Doppia laurea all’università vietata: come funziona oggi

Fino ad oggi se ci iscriveva in due facoltà il rischio era anche quello di incorrere in sanzioni pecuniarie notevoli, cosa che ha creato parecchi problemi soprattutto a coloro che hanno provato il test ingresso in facoltà affini come Medicina o Biologia. Visto che l’uscita dei risultati dei test di ammissione non avviene mai in contemporanea molti studenti sono stati “intrappolati” dovendo magari rinunciare all’iscrizione in una facoltà nella speranza di entrare nei posti disponibili della preferita, anche se non era cosa certa.

Se volete sapere come funziona la doppia iscrizione all’università oggi potete trovare tutto qui:

(Fonte Immagini Pixabay)

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Leggi altri articoli in Cinema & Serie TV Vita Universitaria