Siete lenti a studiare? Ecco le 5 migliori tecniche di lettura veloce!
Condividi su

Siete lenti a studiare? Ecco le 5 migliori tecniche di lettura veloce!

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Gli esami sono alle porte, ripassare tutto sembra un'impresa, allora non vi resta che provare le 5 migliori tecniche di lettura veloce.

lettura veloce

1. Stay focused!

Occorre essere concentrati affinché la lettura veloce possa essere applicata. Quindi prima di tutto spegnete il telefonino: Whatsapp, Telegram, Facebook, Twitter, Instagram, Snapchat, Tumblr e, chi più ne ha più ne metta, non vanno assolutamente bene. Occorre isolarvi dal mondo. Se non volete spegnere il telefonino per un motivo o per un altro, isolatelo togliendo la connessione e facendo sì di ricevere solo chiamate ed sms. Fatto? Preciso. Prendete i vostri appunti di storia e mettetevi in un angolo della casa tranquillo, dove non avrete fratellini che vi scorrazzano intorno e genitori che vi chiedono di fare cose.

Rilassatevi per qualche minuto ed iniziate a leggere possibilmente con la luce naturale. Vedrete che rimanendo isolati, stando in una situazione di rilassamento sarà possibile ottenere risultati notevoli e un incremento della concentrazione maggiore. Questa è la prima delle 5 tecniche di lettura veloce.

 

2. Segui quella penna, segui quella penna!

Se alla prima tecnica uniamo quest’altra il risultato sarà strabiliante. Prendete una penna che sia lunga, tipo Staedtler per intenderci. Ok, fatto? Bene, vi ricordate quando alle elementari l’insegnante vi diceva di seguire il dito nella lettura? Fate la stessa cosa con la penna.

Inizialmente siate lenti, fate riabituare l’occhio a seguire l’indicatore. Aumentate man mano la velocità, sempre di più. Riuscirete a leggere una pagina in un tempo sempre minore. Se non avete la possibilità di utilizzare una penna, magari perché siete in treno o comunque fuori casa, usate anche il dito. Mi raccomando, cercate di restare sempre concentrati altrimenti rischierete di arrivare a fine pagina senza aver capito nulla. Ogni tanto, dopo qualche pagina, prendete delle pause per regolarvi sulla comprensione o meno della lettura.

Per voi liceali che sicuramente vi ridurrete all’ultimo per preparare le vostre tesine di maturità… iniziate ad utilizzare una delle 5 tecniche di lettura veloce al più presto così da diventare esperti in poche settimane!

 

3. 30 gradi is megl che 180!!!

Non è lo spot di un noto gelato, ma una realtà tangibile. Gli appunti di matematica (o altra materia) dovrete tenerli a 30 gradi. Mai leggere un libro sdraiato oppure troppo verticale, ci si stanca inutilmente e non si conclude molto. Quindi, prendete il vostro bel libro e mettetelo a 30°, vedrete che vi sforzerete meno. Inoltre usate leggii da scrivania e le vostre mani vi ringrazieranno.

Passare un pomeriggio davanti un libro è davvero dura!

 

4. Quella cosettina chiamata fovea

I nostri occhi hanno una piccola fossettina chiamata fovea. Tutto ciò che passa attraverso la fovea è come se fosse messo in chiaro, come se fosse il nostro punto di fuoco. Ecco, imparate a dividere la frase in più parti in modo da riuscire ad estrapolarne solo le parole essenziali. Tutto ciò che è inutile nella lettura, dopo un po’ di pratica, riusciremo ad espellerlo automaticamente. Fidatevi, è più difficile da spiegare che da mettere in pratica. La nostra mente, attraverso questo meccanismo, riuscirà a mettere in chiaro molte più cose.

 

5. Ultimo consiglio!

Prima di cimentarvi in una lettura che vi porterà via ore e ore è consigliabile di “sciogliere” un po’ gli occhi. Un po’ come quando un allenatore dice di scaldarsi prima di iniziare a fare gli esercizi. Ecco, la stessa cosa. È opportuno quindi esercitare i nostri occhi per un minuto al giorno e prima di ogni lettura, in modo da sciogliere i muscoli e ridurre lo stress. Inoltre, attraverso lo scioglimento degli occhi è possibile attivare quella che viene chiamata vista periferica che rientra pienamente in una delle 5 tecniche di lettura veloce più importanti. Infatti, attraverso questa riusciamo a “mangiare” parole su parole e ad essere concentrati su ciò che abbiamo davanti.

Ringraziamo Docsity per averci descritto queste efficaci tecniche di lettura veloce e nel caso aveste bisogno di maggiore supporto con lo studio potete provare gratis le loro ripetizioni online per preparare un esame universitario o qualsiasi materia in vista della maturità!

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Leggi altri articoli in Città universitarie Fuori Sede