La matrice di Eisenhower: per essere più produttivi
Condividi su

La matrice di Eisenhower: per essere più produttivi

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

La produttività nello studio, così come nel lavoro, può essere raggiunta segueno i principi della matrice di Eisenhower! Ecco come funziona.

matrice di Eisenhower

Per stare al passo con i ritmi della nostra università dobbiamo fare un mare di attività: studiare, impostare il piano di studi, seguire le lezioni, contattare la segreteria e i prof ecc… La matrice di Eisenhower è uno strumento ottimo in questi casi. Il nome deriva dal famoso presidente americano, uno degli uomini più attivi e produttivi della storia.

La matrice si basa su due variabili: importanza e priorità. Un compito è tanto più importante quanto più conta completarlo per raggiungere grandi obiettivi. L’urgenza è il bisogno di fare subito qualcosa. Dalla loro intersezione hanno origine i quattro quadranti in foto, corrispondenti a quattro possibili azioni da intraprendere.

 

matrice di Eisenhower

 

Quadrante 1: importante e urgente

Devi fare subito un compito fondamentale. Ad es. devi iscriverti online entro la mezzanotte di oggi ad un appello d’esame da 11 CFU. Non puoi rimandare e l’esame è uno dei più tosti del tuo corso.

 

Quadrante 2: importante ma non urgente

Il tuo compito è importante ma lo puoi programmare in un secondo momento. Ad es. devi procurarti i libri per studiare in vista di un esame del secondo semestre, ma sei ancora all’inizio dell’anno accademico.

 

Quadrante 3: urgente ma non importante

La scadenza è imminente ma il compito è meno importante di altri. Ad es. devi rispondere ad una mail di un amico che ti chiede gli appunti della lezione. Prima gli rispondi e meglio è, però non è questione di vita o di morte.

 

Quadrante 4: urgente né importante

Si tratta di un’attività pressoché inutile. Probabilmente senza l’uso della matrice di Eisenhower gli avresti dedicato del tempo, sprecandolo.

 

Con la matrice di Eisenhower potrai prendere decisioni più sensate e consapevoli intorno a cui organizzare la tua vita da studente. Inoltre ti sarà utilissima per pianificare le attività di tutti i giorni, anche fuori dal mondo universitario.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Leggi altri articoli in News Università