Doppia iscrizione all’università: cosa succede e sanzioni
Condividi su

Doppia iscrizione all’università: cosa succede e sanzioni

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Volete sapere se è possibile iscriversi a due università o facoltà diverse in Italia? Qua trovate tutte le risposte alle vostre domande e le sanzioni in cui si può incorrere!

Doppia iscrizione all’università in Italia: cosa succede se ci si immatricola in due atenei o facoltà

Con una regio decreto dell’età fascista, è stato in Italia vietato la possibilità di iscriversi presso due facoltà contemporaneamente. Questa limitazione è prevista solamente nel nostro Paese, a differenza del resto d’Europa. Infatti, qui la scelta di frequentare due università è fortemente agevolata dal Governo, a differenza dell’Italia in cui la doppia iscrizione è del tutto vietata. Vediamo cosa succede in caso di doppia iscrizione alle università italiane e quali sono le sanzioni.

Attenzione! Il Ministro Bussetti potrebbe cambiare tutto! Ecco le ultime news sulla doppia laurea:

Doppia facoltà: le previsioni tra Italia ed Europa

Doppia facoltà: le previsioni tra Italia ed Europa

Cosa succede se sono iscritto a due università

L’articolo del regio decreto del 1933 prevede espressamente che “è vietata l’iscrizione contemporanea a diverse Università e a diversi Istituti d’istruzione superiore, a diverse Facoltà o Scuole della stessa Università o dello stesso Istituto e a diversi corsi di laurea o di diploma della stessa Facoltà o Scuola”. Tale previsione normativa ha comportato numerosi problemi sopratutto fra gli studenti che hanno tentato la prova d’ingresso in più facoltà «affini», come Medicina e biologia. Mediante questo sistema in centinaia sono quindi rimasti in trappola. I risultati del test di medicina, spesso, vengono resi noti dopo che l’Università di biologia richiede l’iscrizione all’anno accademico. Al momento dell’iscrizione, gli studenti  devono sborsare la bellezza di 700 euro. Tuttavia se non si iscrivono entro una certa data, molti rischierebbero di perdere il treno. Questa previsione è del tutto esclusa all’estero, in cui gli studenti che decidono di iscriversi contemporaneamente a più facoltà vengono facilitati anche mediante numerose agevolazioni fiscali.

Sanzioni per doppia iscrizione all’università

Se uno studente ha svolto contemporaneamente due test di ammissione, una volta conosciuto il risultato ha solamente 4 giorni per cambiare facoltà e iscriversi nella nuova. In particolare, se vi siete iscritti a un altro corso di Laurea ma siete stati ammessi a Medicina, questo significa che dovete presentare la domanda di trasferimento/rinuncia agli studi entro i 4 giorni richiesti, in modo da immatricolarvi a Medicina senza risultare iscritti contemporaneamente a un’altra università. Se non seguite questa procedura, la vostra immatricolazione a Medicina verrà annullata. Per farlo, dovete seguire la procedura prevista sul sito del vostro Ateneo: innanzitutto, dovete compilare diversi moduli da consegnare direttamente alla Segreteria Studenti della vostra Facoltà. Se non potete richiedere la documentazione necessaria direttamente in Segreteria, dovete soltanto digitare nel motore di ricerca dell’Università la voce “rinuncia agli studi”. Successivamente apponente una marca da bollo dal prezzo di circa 50 euro e consegnate la documentazione in Segreteria. Se il Consiglio del corso scelto non richiederà alcun esame, la domanda di passaggio verrà accettata senza difficoltà. La rinuncia o annullamento è invece un atto irrevocabile, con la chiusura definitiva della carriera universitaria.

(Foto Credits: Pixabay)

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Valeria Rombola
Da sempre sono una grande appassionata di libri e giornalismo, tento oggi di realizzare i miei sogni tra mille peripezie e tanta positività. Energica,solare e sempre spiritosa con tanta voglia di im...
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Consigli per Studiare Università