I 12 ingredienti essenziali che ogni studente deve avere in cucina
Condividi su

I 12 ingredienti essenziali che ogni studente deve avere in cucina

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Questa lista potrà essere un prezioso aiuto di base per qualsiasi studente, soprattutto fuori sede, che debba pensare a come foraggiarsi in ogni eventualità

Questa lista potrà essere un prezioso aiuto di base per qualsiasi studente, soprattutto fuori sede, che debba pensare a come foraggiarsi in ogni eventualità

Università, specialmente se si è fuori sede, vuol dire anche sapersi organizzare con i pasti..se non si è mai stati abituati a cucinare è forte, molto forte la tentazione di sfruttare dei buoni pasto o arrangiarsi con qualcosa preso fuori. Ci si può organizzare cosi per un po’ ma non è certo la scelta più economica e alla mano . Seguendo questa lista di prodotti da dispensa sarà facile individuare cosa acquistare come base di partenza per potersi cucinare da soli qualcosa di veloce e gustoso , che può salvare in molte occasioni, anche nel caso di amici che si improvvisino ospiti. E’ una lista basic, ovviamente potrete riempire la vostra dispensa come vorrete e secondo le vostre esigenze, ricordate comunque che un rifornimento adeguato vi salverà da spese continue o in caso di assoluta mancanza di voglia di uscire dopo una faticosa giornata universitaria, soprattutto d’inverno!


Sale e pepe

Iniziamo dalle piccole cose, ma fondamentali da avere in dispensa ! Sale e pepe sono indispensabili per insaporire i piatti principali, e servono di certo anche per rinvigorire un po’ quelli surgelati, se siete degli abitué del reparto freezer del supermercato! Occhio a non rovesciare il sale prima della sessione se siete superstiziosi!


Erbe e Spezie

Continuiamo con dei dettagli essenziali per il “carattere” dei vostri piatti. Usare erbe e spezie è il segreto per cucinare in modo gustoso anche i cibi più semplici. Scegliete quelle che più vi piacciono , di solito quelle con più frequente utilizzo sono rosmarino e origano . Potrete rendere eccezionali patate arrosto,pollo, bruschette , pizza e tanto altro . Lasciatevi affascinare dalla varietà che gli scaffali delle spezie al supermercato offrono e non abbiate timore a provarne di nuove , si possono scoprire tanti sapori e abbinamenti ottimi!


Olio e aceto

Che dire, l’olio è un po’ la base di tutto, immancabile per pasta e insalate per esempio . L’olio extra vergine è sicuramente migliore ma se preferite qualcosa di più economico e un gusto più delicato va bene anche l’olio d’oliva , o addirittura l’ olio di semi. Riguardo all’aceto vale lo stesso discorso ; è indispensabile per condire all’italiana insalate e verdure ma ottimo anche sulla carne e frittate. Attenzione perché ce ne sono di molto costosi, soprattutto il balsamico, se ne trovano comunque di buoni e di diverse tipologie ( di vino, di mele..) anche a ottimo prezzo.


Pasta

Siamo in Italia..avere della pasta in dispensa è quasi d’obbligo se non avete problemi di intolleranze. Durante il periodo universitario sarà la vostra migliore amica, potete sceglierla anche integrale o speciale se non badate a spese ( kamut , farro,..) , condirla con sughi pronti , utilizzando olio e spezie o come preferite . La pasta sazia ed è economica , lasciate pure al supermercato paste precotte o da “rinvenire in microonde”, per fare una pasta semplice ci vogliono meno di 10 minuti : possiamo farla tutti!


Riso

Un altro elemento essenziale da aggiungere alla lista, anche per variare dalla pasta ! Si trova di tantissimi tipi, nero, integrale e di tante provenienze, scegliete quello che più preferite anche in base alle vostre esigenze e al vostro budget, ricordate inoltre che è perfetto anche per gli intolleranti al glutine perciò se aveste come ospite un amico con questo disturbo potete accontentare anche lui senza troppa fatica. Se non volete cimentarvi nei risotti è comunque ottimo bollito e condito in modo semplice con olio e grana ma anche con le verdure o in insalata . E’ poi perfetto da portare in università come “lunch box” .


Passata di pomodoro

Al contrario dei pomodori freschi questa ha una scadenza davvero prolungata e diventerà la vostra salvezza per condire pasta, riso o perché no, se proverete a fare un pizza homemade , non ci vuole davvero nulla! Per dei primi piatti di pasta basta scaldarla un po’ e insaporirla con olio, spezie , aglio,e un pizzico di zucchero ; è il sugo caldo più veloce e semplice che ci sia!


Zucchero

E’ vero che non averlo potrebbe essere una buona scusa per fare conoscenza con i vicini , tipica scena di molti film, ma tenerlo in dispensa è sempre comodo! Un po’di zucchero vi tirerà su dandovi la giusta carica in ogni momento : per lo studio pomeridiano ma anche , per partire a bomba la mattina , un bel cucchiaino nel latte, nel caffè o nel tè ci sta sempre !


Pane e crackers

Il pane, soprattutto in cassetta, è la base per fare toast, sandwiches, e per un pranzo veloce quando non vi va di fare la pasta . Il pane poi può essere surgelato e scongelato quando ne avete bisogno, perciò non abbiate timore a tenerne sempre in casa. I crackers sono i re degli spuntini veloci in università e , ahimè, a volte anche il sostituto del pranzo se le lezioni “a catena” non vi danno tregua! Fate sempre in modo di averne, ce ne sono per tutti i gusti adesso.


Patate

Bollite, arrosto, fritte, in purea.. si possono cucinare in mille modi e ce ne sono di tantissime tipologie ciascuna più adatta ad un certo modo di cucinarle ! Uno gustoso e velocissimo è tagliarle in cubotti , insaporirle con sale , spezie, un filo d’olio e infornarle per circa mezzora a 180°. Le patate sono un “cupboard essential” ma fate attenzione a non tenerle per troppo tempo e a conservarle sempre in un sacchetto di carta in un luogo buio e fresco , i germogli diventano tossici e vanno eliminati !


Tonno e legumi in scatola

I veri alimenti “salvezza” : di lunga conservazione, economici, ricchi di proteine, ottimi per ricaricarsi sia a pranzo che a cena! Riguardo ai legumi si può dire che ne esiste un’ampissima gamma : fagioli cannellini, borlotti, ceci e lenticchie. Come già detto sono comodissimi in cucina e ci aiutano a ridurre considerevolmente i tempi di preparazione e cottura, che per i legumi secchi soprattutto sono molto lunghi. Dunque anche quando arrivate tardi la sera e non avete tempo o voglia di cucinare, i fagioli in scatola possono rappresentare un giusto compromesso, soprattutto se confrontati con un pasto confezionato o un panino, magari aggiunti a una pasta,o a un’insalata con qualche fetta di pane.


Marmellata o miele

Sul pane a colazione o per uno spuntino “merenda della nonna” style !Ce ne sono davvero di mille gusti e tipologie, scegliete quelli che preferite anche tra i formati, le monoporzioni sono l’ideale se volete provare gusti nuovi ogni volta. Il miele poi è anche un’ottima alternativa allo zucchero da aggiungere alla bevande o gustare sul pane per uno spuntino veloce ; se vi piace dà proprio quel tocco in più oltre a fare molto bene


Tè e caffè

Sia il tè che il caffè rientrano nelle abitudini di molti, ne trovate di tantissime tipologie,anche economiche, al supermercato se non volete andare nei negozi specializzati . Si sa che entrambe queste bevande esercitano un effetto stimolante sul sistema nervoso e tengono “svegli”. Ciò è dovuto alla teina e alla caffeina, due sostanze che, se assunte in dosi equilibrate sufficienti aumentano le capacità di memorizzazione, migliorano i tempi di reazione e il meccanismo della visione. Per questo dunque possono fare molto comodo anche allo studente! Attenzione però , ogni persona reagisce in modo diverso all’assunzione di queste bevande che possono rivelarsi quindi non così indicate.. per non rinunciare al loro “rito” è possibile scegliere tè deteinato e caffè decaffeinato.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Anna Leggeri
Classe 1994, gemelli, bresciana di nascita ma ormai cremonese. Convinta studentessa universitaria di lettere moderne, amo scrivere e non stare mai ferma. Fashion and Australia addicted,adoro il gia...
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Case e alloggio Fuori Sede