Lavori per studenti universitari: i migliori da fare in estate
Condividi su

Lavori per studenti universitari: i migliori da fare in estate

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Siete alla ricerca di un lavoro estivo per studenti? Ecco alcune idee per l'estate 2018

Lavori_per_studenti_universitari__i_migliori_da_fare_in_estate

Lavoro estivo 2018 studenti: occupazione stagionale

Tra le tante cose di cui uno studente universitario può lamentarsi, per esempio, vi è la necessità di trovarsi un lavoro in estate, per mettere da parte soldi preziosi al fine di rimpinguare il budget per il periodo autunnale – invernale. I corsi saranno terminati, ma bisogna far quadrare il bilancio e dunque c’è da mettersi sotto.
Il lavoro stagionale è una buona soluzione, ma non tutte le occupazioni sono adatte: gli studenti vogliono anche godersi d’estate 2018 e studiare per gli esami di settembre. Vediamo dunque quali sono i migliori lavori estivi per studenti universitari.

Stai pensando di cercare un lavoro estivo per studenti all’estero? Non perdere la nostra guida su come fare e dove andare in estate 2018:

lavorare in estate studenti unviersitari

Foto: Wikimedia – nikki

Offerte lavoro studenti universitari: cosa fare nell’estate 2018

Noi di SOS Studenti vi proponiamo una lista di lavori stagionali da poter fare in estate se siete studenti universitari e volete conciliare divertimento, studio e guadagno:

  • Ragazzo delle consegne: una volta avremmo detto che vi sarebbe servito l’accordo con una pizzeria / ristorante, ma oggi la vita del delivery boy è molto più semplice grazie alle tantissime app e piattaforme che si occupano di gestire la mediazione. Certo, non è tutto oro quel che luccica, e bisogna stare attenti a salvaguardare la propria salute: andare troppo veloci per una consegna, sia in bici che in moto, è tutt’altro che una mossa intelligente.
  • Impiego nei parchi a tema: l’Italia non sarà ossessionata dai parchi a tema come l’America, nondimeno sono tantissime le strutture che cercano personale per un lavoro estivovi, notoriamente quelli più frequentati. Le mansioni sono le più varie, dunque potrete trovare ciò che fa al caso vostro, ma attenzione al rischio stress da sovraffollamento.
  • Bagnino: non ci si può improvvisare bagnini, e per questo mestiere serve l’apposito patentino. Tuttavia se siete in possesso del pezzo di carta vi si apriranno le porte di piscine comunali e private varie, oltre che di stabilimenti balneari. La figura non è più così leggendaria, in termini di seduzione, ma il compenso orario, a fronte dello sforzo, è sempre più che dignitoso ed è il perfetto lavoro estivo.
  • Barista: che si tratti di una discoteca, un bar e o un festival musicale, c’è sempre bisogno di personale che sappia mescolare i drink in modo decente, sia in grado di spillare una birra e abbia il sorriso pronto specie nella stagione estiva. Le richieste della professione non sono leggerissime: propensione alla vita notturna, alta resistenza e un certo grado di sopportazione di idioti e ubriachi.
  • Babysitter: avere figli è una cosa bellissima, ma arrivata l’estate 2018 le coppie vorrebbero godersi qualche serata libera e magari un po’ intima. Ecco dove entrate in gioco voi, grazie alla vostra spiccata empatia nei confronti dei bambini, con i quali sapete rapportarvi alla perfezione. Non è proprio così? Meglio non millantare capacità, i genitori possono diventare bestie feroci se capita qualcosa ai loro piccoli…
  • Ripetizioni: dopo aver passato l’anno a studiare per le sessioni d’esame ecco che vi tocca anche riprendere il programma del liceo o delle medie di matematica, italiano, inglese e via dicendo per assistere studenti bisognosi. Eppure oltre che per i soldi potrebbe servirvi per migliorare le vostre capacità, ci avete mai pensato?
  • Cameriere: il mestiere più antico del mondo (o quasi) e perfetto come lavoro stagionale per studenti. Non servono particolari qualità, basta tanta buona volontà e schiena dritta, e persino gli orari di lavoro sono sopportabili.
  • Commesso: se scegliete questo lavoro estivo avrete il delicato compito di indurre i clienti all’acquisto, di consigliare loro i capi giusti senza offenderli, di mettere a posto oggetti lasciati al posto sbagliato e in generale di prendersi le maledizioni di coloro che “stanno solo dando uno sguardo”.

Foto Copertina: Pixabay

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Alessio Cappuccio
Cosa faccio nella vita? In pratica scrivo e ogni tanto faccio video e fotografie. Appassionatissimo di cinema, ritorno a scrivere di scuola e università dopo aver sperato di aver detto addio per semp...
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Cinema & Serie TV Vita Universitaria