!--[if lt IE 8]>

Stai usando un browser obsoleto. Aggiorna il tuo browser oppure attiva Google Chrome Frame per migliorare la tua esperienza.

Come diventare psicologo
Condividi su
Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

La professione dello psicologo è una vera e propria vocazione, una scelta che si abbraccia in base alla propria personalità e che richiede sensibilità e propensione allo studio, oltre che al capire il prossimo.

come diventare psicologo

COME DIVENTARE PSICOLOGO: PERCORSO UNIVERSITARIO

Diventare psicologo significa abbracciare una carriera universitaria magistrale, è quindi necessario scegliere accuratamente la triennale per poi concludere gli studi con una specialistica di secondo livello in psicologia. Per investire il proprio tempo sarebbe opportuno frequentare il corso di laurea di primo livello in ambiti umanistici e complementare alle scienze psicosociali. Informarsi adeguatamente prima di intraprendere gli studi è una cosa necessaria per non trovarsi spiazzati a conclusione del ciclo triennale. Spesso questa scelta agevola nell’affinamento della specializzazione, che può differenziarsi in scienze della psicologia del lavoro, psicologia clinica, cognitiva o la neuropsicologia. I percorsi più indicati sono quelli legati alle scienza umanistiche, quali filosofia, sociologia, antropologia.

 

LEGGI ANCHE: Come diventare avvocato

 

DIVENTARE PSICOLOGO: AFFRONTARE LA SPECIALISTICA

Come anticipato, la specialistica in psicologia si può differenziare in quattro macro aree:

  1. Psicologia del lavoro: lo studio della psicologia umana in ambienti di lavoro industriale e grandi organizzazioni.
  2. Psicologia clinica: lo studio della psicologia umana in contesti clinici quali ospedali e strutture di salute mentale. Per seguire la strada della psicoterapia, bisogna invece essere laureati in psicologia o medicina e iscriversi a una scuola di specializzazione apposita.
  3. Psicologia cognitiva: lo studio dei processi mentali interni, come risoluzione di problemi, memoria, percezione e linguaggio.
  4. Neuropsicologia: lo studio del cervello e del sistema nervoso; si analizza il loro contributo alla psicologia e al comportamento umano.

La maggior parte delle specialistiche richiede un ingresso legato al voto finale della triennale ed un colloquio conoscitivo con il collegio docenti. Data la nuova riforma che richiede una tesi di fine triennio ma non la sua discussione, sarà probabile che vena richiesta in sede di colloquio.

 

LEGGI ANCHE: Come diventare giornalista

 

COME DIVENTARE PSICOLOGO: TROVARE UN IMPIEGO

La versatilità della persona è alla base del saper trovare un impiego, perché come ogni laurea umanistica sarà lo studente a doversi mettere in gioco e sfruttare le proprie conoscenze. Durante il percorso universitario  è necessario trovare uno stage da frequentare dopo un numero prestabilito di crediti acquisiti. Superata la laurea è necessario praticare un tirocinio di 12 mesi presso una struttura ospedaliera, l’università stessa  o una attività lavorativa supervisionata e dimostrabile. Per accedere al mondo del lavoro è necessario superare l’esame di stato per ottenere l’abilitazione professionale. Il test si compone di due parti e si svolge una volta l’anno. La prima parte è rivolta a chi ha conseguito una laurea magistrale in psicologia ed ha completato il tirocinio di un anno. La seconda parte è dedicata a chi ha una semplice triennale in scienze psicologiche ed ha affrontato lo stage di sei mesi. Per entrambe le parti l’esame di stato è suddiviso in prova scritta e prova orale. Superato l’esame e pagata la quota annuale all’albo degli psicologi, rinnovabile e ogni 365 giorni, si è ufficialmente pronti ad intraprendere la professione. Percorso tortuoso, ma se affrontato con passione, come in tutte le cose, può arrivare a dare grosse soddisfazioni personali.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Saverio Covello
Da grande volevo fare lo scrittore, poi sono finito per curare l'immagine e la comunicazione per aziende che mi definivano brand designer. Oggi scrivo qualche parola sul web e posso finalmente definir...
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Cinema & Serie TV Vita Universitaria