9 cocktail facili da preparare a casa (più 1)
Condividi su
Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Ricette veloci per animare la serata con cocktail alcolici fai da te, più un supplemento analcolico per l’amico astemio (che nessuno dovrebbe avere)

preparare cocktail in casa

Preparare dei cocktail in casa è facile, divertente e anche economico! Per organizzare un bell’aperitivo fra le mura domestiche basta procurarsi gli ingredienti giusti e munirsi di uno shaker per miscelare il tutto. Il resto lo fanno gli amici. Metti alla prova il barman che c’è in te e scegli il cocktail che preferisci fra queste semplicissime ricette.

Spritz

Il primo della lista è lo Spritz, l’aperitivo per eccellenza, l’alcolico a base di vino bianco con cui solitamente inauguriamo le bevute con gli amici.

Ingredienti e proporzioni:
– 40% di vino bianco frizzante (Prosecco)
– 30% di acqua minerale gasata
– 30% di Aperol o Campari bitter
– cubetti di ghiaccio q.b.

preparare cocktail in casa - spritz

 

How to do: Gli ingredienti vanno versati direttamente nel bicchiere e mescolati. E’ possibile guarnire con una fetta d’arancia.


Cuba libre

Uno dei long drink più richiesti e di facile preparazione: il Cuba libre. Adatto sia per un pre dinner “rinforzato” che per un dopo cena in compagnia.

 

 

Ingredienti e proporzioni:
– 3/10 di rum bianco
– succo di mezzo limone
– 7/10 di Coca cola (che corrisponde a circa una bottiglietta)
– cubetti di ghiaccio a volontà

preparare cocktail in casa - cuba libre

How to do: Prepara gli ingredienti direttamente in un bicchiere da long drink. Lascia per ultima la Coca cola e versane una dose adeguata al gusto alcolico che vuoi ottenere


Mojito

Altro cocktail per eccellenza è il Mojito, che riscuote molto successo soprattutto nella bella stagione grazie al suo gusto rinfrescante. I più appassionati devono provare a realizzarlo da soli almeno una volta nella vita! La ricetta è semplice, va solo prestata un po’ di attenzione alla qualità della menta, l’ ingrediente base.

Ingredienti e proporzioni:
– 5/10 di rum chiaro invecchiato
– 5/10 di acqua minerale gasata o 5/10 di acqua frizzante, o Schweppes
– 3 o 4 fettine di lime
– zucchero di canna
– foglie di menta q.b.
– ghiaccio tritato a volontà

preparare cocktail in casa - mojito

How to do: Prima di versare gli ingredienti nel bicchiere (il tipico da long drink) prepara le fettine di lime lavate e tagliate. Saranno, insieme allo zucchero di canna, i primi ad essere lavorati. La base del Mojito, infatti, va pestata per bene, in modo da liberare il succo del lime e creare un impasto. Aggiungi menta, ghiaccio e, solo a questo punto, finisci il cocktail con rum e acqua. Va servito rigorosamente con cannuccia.


Daiquiri

Il Daiquiri è un ottimo cocktail pre dinner da sorseggiare in compagnia degli amici. Di origini caraibiche, pare fosse uno dei drink preferiti anche dallo scrittore e giornalista Ernest Hemingway.

Ingredienti e proporzioni:
– 6/10 di rum bianco
– 3/10 di succo fresco di limone (o lime)
– sciroppo di zucchero

preparare cocktail in casa - daiquiri

How to do: Gli ingredienti vanno agitati per circa 8 secondi con lo shaker, nel quale aggiungere anche alcuni cubetti di ghiaccio. Le varianti prevedono l’utilizzo di succhi di frutta per conferire al drink nuovi sapori.


Margarita

Cocktail messicano dal gusto deciso, il Margarita mette d’accordo diversi palati. La realizzazione è piuttosto semplice e, se servito nei bicchieri adatti, ti permette di fare un’ottima figura con tutti gli amici.

Ingredienti e proporzioni:
– 5/10 di Tequila
– 3/10 di Triple Sec
– una dose generosa di succo di limone o lime
– Cubetti di ghiaccio
– un pizzico di sale fino (servirà per guarnire il bordo del bicchiere)

preparare cocktail in casa - Margarita

How to do: Tutti gli ingredienti vanno versati nello shaker e agitati energicamente. Sarebbe meglio servirlo nella classica coppa del Martini


Mimosa

Il nome originario è Buck’s Fizz, ma è conosciuto con quello di Cocktail Mimosa per via del colore tipico dell’omonimo fiore. E’ un drink da tenere in lista e magari offrire alle amiche l’8 marzo per fare un brindisi in onore della Festa delle donne.

Ingredienti e proporzioni:
– 5/10 di spumante
– 5/10 di succo d’arancia

preparare cocktail in casa - Mimosa

How to do: Una variante prevederebbe l’uso di Champagne al posto dello spumante, dosato in quantità maggiore rispetto al succo. Da versare e servire nel flute.


Cosmopolitan

La nota serie televisiva “Sex and the city” ha portato al successo questo cocktail e ormai anche noi non possiamo più farne a meno. Preferito soprattutto dalle ragazze, è un drink di facile realizzazione, ottimo da sorseggiare in pieno stile newyorkese

Ingredienti e proporzioni:
– 5/10 di vodka
– 3/10 di Cointreau
– 2/10 di succo di ribes
– una dose generosa di succo di lime
– Cubetti di ghiaccio

preparare cocktail in casa - Cosmopolitan

How to do: Shekera con energia gli ingredienti e filtra il cocktail direttamente in una coppetta stile Martini.


Japan Ice Tea

Per una serata orientale prova il Japan Ice Tea, un long drink delizioso che regala una piacevole sensazione di freschezza. Piacerà moltissimo sia il gusto che l’idea un po’ fuori dai classici schemi.

Ingredienti e proporzioni:
– 2/10 di vodka
– 2/10 di gin
– 2/10 di rum bianco
– 2/10 di midori
– 1/10 di sweet sour
– Lemonsoda o Sprite q.b.
– Cubetti di ghiaccio q.b.

preparare cocktail in casa - Japanese

How to do: Metti ghiaccio, vodka, gin, rum bianco, midori e sweet sour nello shaker. Agita per qualche secondo e, una volta versato nel bicchiere, aggiungi la Lemonsoda o la Sprite


Hugo

Con questo cocktail potrai stupire anche gli amici più radical chic. L’Hugo arriva direttamente dall’Alto Adige e, con il mix di sciroppo al sambuco e menta, sprigiona un gusto fresco e dissetante

Ingredienti e proporzioni:
– 5/10 di Prosecco
– 3/10 di sciroppo di sambuco
– 2/10 di acqua minerale o soda
– foglie di menta q.b.
– Cubetti di ghiaccio q.b.

preparare cocktail in casa - Hugo

How to do: Prepara il drink direttamente in un bicchiere da long drink, corredato dalla fedele cannuccia


L’Analcolico

Abbiamo tutti un amico che, per scelta o per caso, una sera arriva e dichiara: oggi niente alcol. Non farti cogliere impreparato…prepara un ottimo Aperol Sour

Ingredienti e proporzioni:
– 6/10 di Aperol
– 4/10 di sweet sour
– un cucchiaino di zucchero
– cubetti di ghiaccio

preparare cocktail in casa - Analcolico

How to do: Shekerare gli ingredienti e servire in un bicchiere stile Spirtz guarnendo, eventualmente, con una fetta d’arancia.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Leggi altri articoli in Stage Lavoro e Stage