La creatività è contagiosa. Trasmettila. Albert Einstein

I pro e contro del vivere da soli
Condividi su
Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Hai finalmente raggiunto la tua indipendenza, ma non sai che dietro l'angolo si nascondono PRO e CONTRO che forse non hai considerato! Ecco quali sono!

vivere da soli pro contro

Che bello, che pace, che senso di pura libertà! Finalmente sei andato/a vivere da solo! Non hai più la pressione dei tuoi genitori o direttamente quella di tua mamma che ti fa sempre il terzo grado e quando ti ritiravi alle 6 del mattino urlava “questa casa non é un albergo!“. Queste cose non le sentirai mai più perché non devi rendere né conto né ragione a nessuno!

Adesso vediamo quali sono i pro e i contro dell’andare a vivere da solo.

Buona lettura!

 

PRO

Immagine: Shutterstock

Immagine: Shutterstock

1) Giri Nudo Per casa

Che bella quella sensazione di freschezza, di libertà che provi. Adesso puoi sbandierare ai quattro venti le tue nudità. Sì, ma ricordati sempre di tenere chiuse le tende per non ricevere sguardi da occhi indiscreti. Solitamente il vicino, non è mai quello della porta accanto.. ma un panzone di 65 anni in cerca di buona compagnia.

 

2) Hai più tempo per te stesso/a

Questa è una grande cosa. Hai tutto il tempo per farti la doccia, per i tuoi riti di bellezza. Insomma tutto quello che vuoi.

 

3) Non pulisci, non lavi i piatti, non riordini

Adesso non hai più nessuno che rompe e che ti obbliga a passare l’aspirapolvere proprio mentre stai giocando alla playstation (sì, mia sorella mi ha costretta parecchie volte proprio mentre giocavo ad Assassin’s Creed, ndr) e quindi costretta/o a mettere in pausa ed eseguire gli ordini. (Non solo le donne devono pulire!)

Ora che vivi solo/a puoi anche lasciare la pila di piatti sporchi, non passare lo straccio e lasciare le mutande dove ti pare e piace. Ma prima o poi rientri in casa e senti quella puzza di sporco, le mosche intorno ai piatti (che non lavi da due settimane) e senti il bisogno di dare una bella sistemata. Quindi ti armi di scopa, paletta, mocio, guanti, stivali da pescatore, maschera da saldatore e ti metti all’opera.

 

4) Hai il completo possesso della TV

Adesso puoi vedere quello che tutto quello che vuoi! Partite, serie Tv, film… Sei libero anche di fare zapping con il telecomando, solo per puro piacere di farlo. Nessuno ti dirà “ oh, metti canale 5, c’è uomini e donne” (che magari ti fa anche cagare) costringendoti a vederlo con lei..

 

5) Hai il bagno tutto per te

Donne! Questa è tutta per noi!!

Quante volte abbiamo dovuto aspettare i nostri cari che uscissero dal bagno? E soprattutto quante di noi siamo state travolte dall’umidità che esce dopo che nostro fratello o sorella si é fatto la doccia (facendo venire giù tutti i santi)?

Ovviamente questo non vi accadrà più! Siete libere di perdervi nella vasca da bagno con i vostri sali preferiti, perdere ore davanti lo specchio per dedicarvi al make up, di cantare a squarciagola sotto la doccia… Il risultato sarà un bagno perfetto che vi sembrerà di essere in una spa.

 

6) Inviti chi vuoi

Con la speranza che portino pure un po’ di cibo… (questa la aggiungo io) Puoi anche invitare i 40 ladroni, la carica dei 101, l’intera squadra della Juve, non gliene fregherà niente a nessuno; a parte i soliti vicini che stanno sempre con il numero, già digitato, dell’amministratore del condominio, pronti a fare quella chiamata che vi rovinerà la serata. Consiglio: tagliate ogni sorta di comunicazione esterna del vostro edificio e siete a posto.

 

7) Torni a casa quando vuoi

Finalmente non sentirai più la voce soave di tua madre che quando ti ritiri alle 6 del mattino presso la tua reggia, ti urla dietro (magari accompagnata da una ciabatta)

“QUESTA CASA NON E’ UN ALBERGO!”

E adesso no cari miei! Vostra madre non vi romperà più sugli orari da rispettare. Certo non è nemmeno bello tornare a casa alle prime luci dell’alba se poi si dovrebbe andare a lavorare, o sostenere un esame…

 

 

CONTRO

1) Cominci a parlare da solo

La solitudine é una brutta bestia e non avendo nessuno con cui parlare, ti ritrovi automaticamente a sproloquiare da solo/a. Qualunque cosa diventa commentabile, ti arrabbi con te stesso perché non sai con chi prendertela. Quando ti stanchi di parlati, cominci a parlare con tutto quello che tieni in casa. (Una volta mi sono arrabbiata con il coltello perché non tagliava e con una pianta perché è morta)

 

2) Devi Farti il Bucato

Non hai più la mamma che ti lava ogni giorno i vestiti, te li fa trovare puliti e profumati direttamente nei cassetti dell’armadio. No, ti ritrovi ogni fine settimana (perché sciupa di meno) a raccattare tutti i vestiti che hai lasciato in giro per casa e separare tutti i colori, proprio come ti ha raccomandato tua madre.

 

3) Non puoi montare i mobili di IKEA

Sei al settimo cielo perché finalmente hai comprato quel bellissimo divano che desideravi da tanto, ma nel momento in cui lo spacchetti, con la stessa gioia di un bambino nel giorno di Natale, prendi il libretto delle istruzioni e ci resti malissimo perché consigliano la presenza di tre persone per montarlo. Ti guardi intorno e quello che vedi sono solo le piante morte e un pesciolino rosso che sai che non ti potrà mai aiutare.

 

4) Inizi a mangiare male

Le fantastiche lasagne, la pasta al forno, le torte al cioccolato… Puoi anche scordartele! A meno che tu non sia Cracco, Ramsay e Cannavaciuolo tutti e tre insieme e sforni piatti da 3 stelle Michelin. Se non sei questi tre famosissimi chef, ti ritroverai lanciare piatti come Bastianich, a comprare un’armatura per proteggerti dagli schizzi di olio bollente, e le uniche stelle che vedrai nel tuo piatto saranno le cinque stelle Sammontana.

 

5) Pagare le Bollette!

Bollette? Che parola é? Mai sentita prima, lo giuro…

I tuoi genitori non ti hanno mai detto che dopo un tot di mesi devi pagarle. Così ti ritrovi immerso nella carta con la calcolatrice da un lato, carta e penna dall’altro e cominci a contare quante bollette devi pagare.

 

6) Buttare la spazzatura

É come se tua madre ti dicesse ” porta fuori il cane!” Credo che irriti allo stesso modo. Ma per evitare colonie di insetti(di tutti i tipi) intorno ad essa, é meglio se tu faccia un piccolo sforzo: Metti in pausa la serie Tv che stavi guardando, metti un paio di scarpe e trascinati fuori per andare a buttare la spazzatura.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Potrebbe interessarti anche
Silvia Ruvolo
Che dire di me? Sono ironica, divertente e tosta; mi piace scrivere di tutto e di più, ma i libri e le serie tv sono il mio pane quotidiano.
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in Come si Scrive Università