La creatività è contagiosa. Trasmettila. Albert Einstein

Erasmus Plus: 30 borse di studio per stage all’estero
Condividi su

Erasmus Plus: 30 borse di studio per stage all’estero

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Nuovo bando per studenti intenzionati a partecipare ad Erasmus Plus: 30 borse di studio per stage all'estero per una durata di 16 settimane.

erasmus plus

ERASMUS PLUS BORSE DI STUDIO

L’iniziativa, lanciata dall’associazione “Unione degli Assessorati” di Palermo promuove 30 progetti di mobilità formativa individuale in Estonia e Romania e ha lo scopo di consentire ai giovani di incrementare competenze, abilità e conoscenze chiave nel campo delle attività sociali e del terzo settore, anche rispetto alle ricadute legali e di scambi solidali, di tutele legali, economici e commerciali che il terzo settore produce in Italia e all’estero, aumentando la spendibilità dei profili nel mercato del lavoro. Il tirocinio ha la durata di 16 settimane e sarà articolato in 5 giorni lavorativi di 6 ore giornaliere. Le attività avranno come obiettivo generale quello di implementare la conoscenza nei seguenti campi:

  • la progettazione e la gestione e di progetti in ambito sociale e socio-sanitario;
  • il fundraising e assistenza amministrativa alle associazioni;
  • la predisposizione di piani educativi per categorie speciali quali minori, famiglie, anziani, etc.

La borsa di tirocinio assegnata al candidato selezionato prevede la copertura spese di viaggio a/r, alloggio, pocket money mensile per il vitto e assicurazione.

 

ERASMUS PLUS BORSE DI STUDIO: REQUISITI

Possono candidarsi coloro che:

  • hanno concluso un corso di formazione professionale
  • e/o hanno conseguito una qualifica o un diploma professionale da non più di 12 mesi
  • sono maggiorenni

 

ERASMUS PLUS BORSE DI STUDIO: COME CANDIDARSI

Gli interessati dovranno presentare domanda di partecipazione, secondo il modello disponibile sul sito
www.unioneassessorati.it.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Potrebbe interessarti anche
Leggi altri articoli in Buzz Vita Universitaria