La creatività è contagiosa. Trasmettila. Albert Einstein

5 modi per andare a genio al nuovo capo!
Condividi su

5 modi per andare a genio al nuovo capo!

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!

Il vostro capo è appena cambiato? Non sapete come comportarvi? Ecco 5 modi per riuscire fin da subito a stargli simpatico (o per lo meno a non farvi odiare!)

nuovo capo

In tutta la mia lunghiiiisssima vita (si lunghissima è ovviamente ironico – sono ancora giovane e bello) ho avuto la fortuna di cambiare pochissimi posti di lavoro… e sempre per una mia scelta. Ma, ovviamente, con il posto di lavoro si cambia anche il Capo, e proprio in questi giorni sto affrontando questo cambiamento.

L’altra sera, rientrando a casa, mi sono ritrovato a pensare a come/cosa avessi fatto all’inizio delle mie precedenti attività lavorative… A come sia riuscito a non farmi licenziare dopo 5 minuti (nonostante la mia faccia da culo). Riflettendo solo poche cose possono provocare tante congetture e incertezza come un nuovo capo sul posto di lavoro. E’ vero, magari potevo avere qualche problemino con la vecchia gestione, ma almeno lui/lei era il diavolo che conoscevo bene.  Per dirla in altri termini: Miranda Priestly è in partenza, ma chi arriverà a sostituirlo: il capitano Kirk (calmo e autoritario) o il signor Burns (subdolo e dispettoso)?

Di seguito, alcuni semplici consigli per affrontare al meglio il nuovo boss.

Sostieni SOS studenti! Ci basta un Like!
Marco Pinna
Classe 1990, Nato e cresciuto a Milano (si, Milano Milano), sono un ragazzo solare e estroverso. Adoro i Party e le serate in compagnia. Odio (da sempre) presentarmi!
Diventa anche tu un nostro collaboratore! Scrivi per noi!
Leggi altri articoli in News Università